Smagliature: tutti i rimedi

Le smagliature sono tra i problemi estetici più fastidiosi, soprattutto per le donne. E’ vero che non si riesce ad eliminarle del tutto, ma ci sono diversi rimedi a cui poter ricorrere, soprattutto nella fase iniziale, quando le strie sono ancora rosse.

Rimedi cosmetici, naturali e farmacologici

Le smagliature insorgono in seguito a un improvviso cambiamento corporeo dovuto, ad esempio, ad una dieta drastica o a una gravidanza. Una buona cosa da fare è prevenire, soprattutto nella fase adolescenziale, quando il corpo subisce dei cambiamenti improvvisi (come la crescita del seno per le ragazze), applicandovi delle buone creme antismagliature.

Ci sono diversi farmaci, prescritti dal medico, che possono attenuare le strie, ma si può ricorrere anche a dei rimedi del tutto naturali, dall’azione rassodante ed elasticizzante, come il gel di aloe vera, l’olio di cocco, l’olio di mandorle, l’olio di lavanda, il burro di karitè, il succo di limone, etc.

L’applicazione di creme antismagliature ed oli in grado di combattere le cicatrici, andrebbero accompagnate con dei massaggi nelle zone colpite, eseguite in maniera lenta e circolare, fino a far assorbire il prodotto fin dentro la pelle.

All’uso regolare e costante delle creme, andrebbe abbinata anche una dieta sana e regolare e dell’attività sportiva, anche nella fase preventiva. Anche una pratica come lo yoga, può essere d’aiuto, in quanto rilassa sia la mente che il corpo, e tonifica quest’ultimo.

Rimedi di medicina estetica

Nel caso che i rimedi sopracitati non abbiano i risultati sperati e le smagliature comincino a diventare rosa e infine bianche, entrando cosa nella fase cicatriziale, si possono ricorrere a dei trattamenti contro le smagliature di medicina estetica, dopo aver consultato il proprio medico.

Tra questi trattamenti, si possono elencare:

  • il peeling chimico;

  • il laser;

  • la fototermolisi franzionale;

  • la radiofrequenza non ablativa;

  • la biodermogenesi;

  • la microchirurgia.

Bisogna tenere presente che si è meglio optare per una di queste tecniche solo se la propria salute lo permette e dopo compreso tutti i pro e i contro, senza contare che questi rimedi possono essere molto costosi.

Ovviamente, prima di ricorrere a qualsiasi rimedio, si dovrebbe capire l’origine del problema. Le smagliature, infatti, possono comparire anche per delle patologie genetiche che colpiscono il sistema endocrino, o per una terapia farmacologica, o a causa dello stress.

Concludendo, esistono diversi metodi, naturali e non, che possono aiutare a combattere le smagliature, ma queste ultime non se ne vanno mai via del tutto. La cosa migliore, è rivolgersi sempre al proprio medico o a un dermatologo, soprattutto se non è del tutto chiara la causa del problema.